IVS Group e il supporto al canottiere francese Laurent Cadot

Laurent Cadot è un canottiere francese. E non ha mai smesso di esserlo, anche quando il fisico e la fortuna hanno scelto di remargli contro.
A 29 anni il suo palmares vantava già medaglie ai Campionati Mondiali e agli Europei di canottaggio, oltre alla partecipazione ai Giochi olimpici di Atene 2004 e Pechino 2008.

Ma un’infezione nosocomiale e una successiva malattia neurologica degenerativa l’hanno privato del sogno di vivere un’ultima Olimpiade, nella cornice di Londra 2012.
Carriera finita? Assolutamente no. Sono serviti quasi 10 anni di allenamenti e resilienza psicologica, ma Laurent Cadot è tornato sui principali podi internazionali. Questa volta nel para canottaggio.
E tra poche settimane ci sarà un appuntamento con il destino ad attendere Laurent: il più grande evento mondiale che si svolgerà ad Agosto 2024 a Parigi, da vivere come atleta di casa.

Tutta la Francia è al suo fianco, compresa IVS France. Per supportarlo nei suoi training, abbiamo installato 3 vogatori nelle nostre sedi francesi. In solitaria o in team, i nostri colleghi hanno percorso la stessa distanza compiuta da Laurent Cadot per prepararsi all’appuntamento a cinque cerchi: 5.500 km.

Perché, come afferma il Direttore generale di IVS France Alessandro Rampoldi, sostenere Laurent trasmette a tutti noi “cosa significa avere un sogno e fare ogni giorno tutto il possibile per realizzarlo”.
Laurent Cadot stimola così la nostra cultura aziendale, la ispira con la determinazione delle sue parole: “Abbiamo bisogno di speranza. Niente è mai definitivo: possiamo individuare le soluzioni, dobbiamo solo darci i mezzi per trovarle”.

2024-06-10T17:31:31+02:0010 Giugno 2024|News|